Servizi e Sportelli Sociali

Piano Freddo 2020 - 2021

Dal primo dicembre scatta il Piano Freddo con cui il Comune di Bologna, nei mesi invernali, assicura l’accoglienza notturna alle persona senza dimora.
Il Piano Freddo 2020-2021, predisposto dal Comune e attuato da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Consorzio l’Arcolaio, può contare anche su una nuova struttura di accoglienza da 30 posti individuata in via Campana.
Il numero di posti per rafforzare l’accoglienza durante il Piano Freddo parte quest’anno da 234: sommati all’accoglienza ordinaria che Bologna mette a disposizione durante tutti i mesi dell’anno, si raggiunge la cifra di 600 posti a disposizione delle persone senza dimora.

I posti nelle strutture sono stati rimodulati nel rispetto del distanziamento imposto dalla pandemia. Quest’inverno cade infatti in un periodo inedito e difficile nel quale anche il Piano Freddo dovrà rispondere alle misure imposte dall’emergenza sanitaria del coronavirus.
A tutte le persone accolte verrà effettuato il tampone a cura del Dipartimento di Sanità Pubblica.

Anche quest’anno è attiva la casella di posta elettronica instrada@piazzagrande.it gestita dagli operatori di Città Prossima-Help Center. L’email è a disposizione di tutti coloro che vogliono segnalare eventuali situazioni di disagio in strada.


Articolazione del Piano freddo 2020 - 2021
- le regole imposte dalla pandemia
- come si viene accolti
- i posti disponibili alla partenza del Piano Freddo
- il ruolo del volontariato
- formazione dei volontari
Leggi tutto su iperbole

Categorie di Utenza

  • Disagio Sociale Adulti