Servizi e Sportelli Sociali

Assistenza sanitaria: ambulatori ad accesso facilitato

Nel territorio bolognese esistono alcuni ambulatori ad accesso facilitato, rivolti sopreattutto alla popolazione straniera immigrata, per la tutela delle condizioni di salute al di la della presenza regolare o meno sul territorio.
Si tratta di ambulatori ad accesso libero che forniscono assistenza medica di base gratuita a stranieri anche senza permesso di soggiorno, o non ancora iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.
In alcuni si possono rivolgere anche cittadini italiani senza dimora o comunque in difficoltà.

A Bologna sono attivi i seguenti ambulatori:

Centro per la salute delle donne immigrate e loro bambini (Azienda USL)
Via Zanolini, 2 - Bologna - tel. 051/4211511

Il Centro per la salute delle donne straniere e loro bambini è un servizio rivolto a tutte le donne e bambini stranieri, indipendentemente dalla loro condizione e posizione in Italia. L'accesso è diretto.
Le attività sono:
-accoglienza per problemi socio sanitari;
-mediazione culturale (arabo, cinese, russo,rumeno, francese, inglese);
-visite pediatriche (bilanci salute, vaccinazioni);
-visite ostetrico ginecologiche (prevenzione oncologica delle malattie a trasmissione sessuale, contraccezione, gravidanza, IVG, menopausa,promozione allattamento al seno, puerperio,...);
-visite psicologiche;
-visite di medicina generale (predisposizione di strumenti informativi e modulistica in lingua. Formazione per operatori che hanno in carico pazienti stranieri).
- Progetto mutilazione genitali femminili.
Per tutti i servizi erogati e le modalità di prenotazione delle visite consulta la pagina specifica nel sito della Azienda USL di Bologna

Poliambulatorio Biavati (promosso dalla Confraternita della Misericordia)
vicolo Alemagna, 3 - tel. 051.226310
orari: tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.00 compreso i festivi.
- Servizi offerti: Assistenza medica di base per irregolari. Consulenze specialistiche di pediatria, cardiologia, fisiatria e dermatologia. Per altre visite specialistiche possibilità di ottenere il tesserino STP. 
Il servizio è gratuito, non è necessario alcun documento.
- Lingue parlate: arabo, inglese, francese.

Ambulatorio SOKOS
Lo scopo di SOKOS è garantire assistenza gratuita agli immigrati senza permesso di soggiorno, alle persone senza dimora e a chiunque viva in una condizione di esclusione sociale nel territorio di Bologna.
Sokos offre visite di medicina di base e specialistiche, tra cui ginecologia, dermatologia, fisiatria, psicologia, neurologia, psichiatria, nefrologia, ortopedia, chirurgia vascolare.
Il servizio di medicina generale e' a libero accesso ed e' garantito il lunedi' e il venerdi' dalle 17 alle 19.30, il mercoledi' dalle 16 alle 19.30.
Negli stessi giorni e orari e' attivo anche un servizio di accoglienza telefonica ai numeri 051-6375791; 051/6375807
A disposizione inoltre, anche due numeri di telefono cellulari, 348-6353294, 348-6353323, per urgenze e consulenze.
Ambulatorio Sokos, via Gorki 12 (vicini supermercato, Bus 27, 97, 98)
tel.051-0416380; fax 051/0455639 (bus 20, 21); Mobile: 348.6353294/348.6353323
e-mail info@sokos.it
Per approfondire: guarda i video sulle attività di Sokos

Informazioni
Per altre informazioni sulle risorse a Bologna utili per le persone in situazione di disagio sociale e che vivono in strada consulta la Guida prodotta ogni anno dalla Associazione Avvocato di strada (indice: Informazioni e punti d’ascolto;
Assistenza e consulenza legale; Servizi itineranti; Assistenza medica gratuita;
Pasti gratuiti; Bagni e docce calde; Distribuzione vestiario; Dove dormire; Un supporto per i tuoi problemi; Cooperative di solidarietà sociale; Un aiuto per trovare lavoro).
Scarica la Guida in pdf

Inoltre l'azienda USL ha messo a disposizione un call center multilingue con tutte le informazioni sui servizi socio-sanitari. Consulta la scheda nel sito dello sportello sociale.

Per approfondire
Indicazioni per la corretta applicazione della normativa per l’assistenza sanitaria alla popolazione straniera da parte delle Regioni e delle Provincie autonome (giugno 2011), a cura del Tavolo interregionale "Immigrati e servizi sanitari" e Ministero salute

 

Categorie di Utenza

  • Anziani
  • Bambini
  • Disagio Sociale Adulti
  • Donne
  • Immigrati

Costi e modalità di pagamento

Servizi gratuiti.

Tempi di rilascio

Dipendono dalle strutture eroganti il servizio.