Servizi e Sportelli Sociali

Servizio pasti

Il servizio è rivolto ai cittadini residenti non in grado di provvedere da soli alla preparazione di un pasto caldo.

Possono accedere al servizio
- residenti anziani con più di 60 anni e persone con invalidità superiore ai 2/3 e più di 55 anni d'età
- residenti segnalati dai servizi dell'Azienda USL (adulti e anziani)
- persone in condizioni di particolare e urgente bisogno a carattere temporaneo.

Dove rivolgersi
Per questo servizio è necessario rivolgersi allo Sportello sociale del Quartiere di residenza , per richiedere un appuntamento con l'Assistente sociale per la valutazione della situazione di bisogno.

Altre informazioni
E' possibile ricevere il pasto al domicilio nell'ambito del servizio di assistenza domiciliare, ritirarlo presso alcune sedi dedicate o consumarlo presso alcune strutture gestite da ASP Città di Bologna o di altri soggetti privati che collaborano con il Comune di Bologna.

Per altre informazioni sulle risorse a Bologna utili per le persone in situazione di disagio sociale e che vivono in strada consulta la Guida prodotta ogni anno dalla Associazione Avvocato di strada (indice: Informazioni e punti d’ascolto; Assistenza e consulenza legale; Servizi itineranti; Assistenza medica gratuita; Pasti gratuiti; Bagni e docce calde; Distribuzione vestiario; Dove dormire; Un supporto per i tuoi problemi; Cooperative di solidarietà sociale; Un aiuto per trovare lavoro).
Scarica la Guida in pdf

 

Categorie di Utenza

  • Anziani
  • Disabili
  • Disagio Sociale Adulti

Costi e modalità di pagamento

E' prevista una contribuzione su valutazione del Servizio sociale territoriale.

Documentazione richiesta

Documentazione economica al fine di definire il contributo dovuto per ogni pasto.

Normativa di riferimento

Delibera Giunta Comune Bologna PG 188445/14 del 22/7/14, "Sistema di servizi a sostegno della domiciliarità. Riordino dei requisiti di accesso e del relativo sistema di tariffazione"