Dal 18 marzo è operativo assieme al Servizio sociale bassa soglia nei nuovi locali di via Albani 2/10 e 2/2. Due servizi allo stesso sportello per garantire una équipe multidisciplinare sulle diverse situazioni da affrontare.

mani unite

Dal 14 marzo la presentazione delle domande per il contributo vacanze e dal 15 marzo quella dedicata alla richiesta del rimborso spese mobilità casa-lavoro.

Attivi il nuovo numero unico 051 219 7878 e la email sportellosocialebologna@comune.bologna.it per tutti gli Sportelli sociali del Comune di Bologna.

Il documento recepisce la normativa nazionale in materia di morosità incolpevole e da diversi anni si configura come importante strumento per la riduzione del disagio abitativo a Bologna e nel territorio metropolitano.

Tre giorni, dal 28 febbraio al 2 marzo, per progettare il welfare 2.0 a partire dall'esperienza storica. A Palazzo Re Enzo si potrà attivare gratuitamente lo Spid per accedere ai servizi online. Tutte le informazioni sull'accessibilità.

Pagine

Benessere Sociale

Ogni 5 anni Bologna compie una grande e silenziosa mutazione: cambia di circa il 20% la popolazione. Solo nel 2013 sono venute a vivere in città 15.000 nuove persone, mentre circa 10.000 hanno scelto di andarsene. Le famiglie composte da una sola persona sono 91.400 ( 47,2% del totale), quelle di due componenti 54.900 ( il 28,3% del totale). Dentro queste famiglie cresce il numero dei giovani e degli anziani. Le differenze di reddito sono fortissime: aumentano i bisogni dei più longevi (quasi centomila anziani, di cui oltre 35.000 di età superiore a 79 anni), diminuiscono i soldi per i più giovani che pagano la crisi in termini di disoccupazione e reddito. La quota dei redditi dichiarati dai bolognesi sotto i trent’anni anni è solo il 3,8% del totale, nel 2002 era il doppio. La qualità dei servizi sociali ha dunque estremo bisogno di un’energica innovazione. Prima di tutto le risorse: 50 milioni di euro l’anno investiti nel welfare (nonostante i tagli del Governo) per fare scelte forti che si attendevano da tempo.

In questa pagina le notizie e le informazioni relative alle iniziative rivolte al benessere e alla qualità della vita delle persone della nostra comunità. Casa, sanità, servizi sociali e lotta alle nuove povertà sono i principali temi sui quali si misurano le politiche di welfare municipale.

  • Immagine assessore Barigazzi
    Sanità e Welfare, Coordinamento delle attività della Giunta comunale
  • Virginia Gieri
    Assessore Casa, Emergenza abitativa, Lavori pubblici
  • Marilena Pillati
    Educazione, Scuola, Adolescenti, Giovani, Politiche per la famiglia
  • Susanna Zaccaria
    Affari generali, Servizi demografici, Quartieri, Pari opportunità e differenze di genere, Diritti LGBT, Contrasto discriminazioni, Lotta violenza e tratta donne e minori, Diritti nuovi cittadini, Progetto Patto per giustizia, Diritti e benessere animali