Il Sindaco Virginio Merola ha dato l'avvio all'accensione delle luci dell'albero di Natale

24 Novembre 2017
Albero di Natale in piazza Nettuno

Il sindaco Virginio Merola ha dato il via all'accensione delle luci del tradizionale albero di Natale e alle luminarie di strade e piazze.

“Da tempo rinnoviamo la tradizione dell'albero di Natale in piazza assieme ai Sindaci del nostro Appennino, lo facciamo con loro per valorizzare i luoghi della nostra montagna, posti bellissimi – ha detto il Sindaco poco prima dell'accensione delle luminarie – Ci lasciamoci un anno alle spalle e lo facciamo guardando avanti assieme, rinnovando la solidarietà e la nostra coesione sociale”.

All'inaugurazione dell'albero erano presenti oltre al Sindaco, il consigliere delegato al Turismo e alle Politiche per l'Appennino bolognese della Città Metropolitana Massimo Gnudi, il sindaco di Lizzano in Belvedere Elena Torri, il presidente dell’Unione Comuni Appennino Bolognese Romano Franchi e il presidente di Confcommercio Ascom Bologna, Enrico Postacchini.

L'albero è stato donato dal Comune di Lizzano in Belvedere, insieme all'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese come parte di un progetto di promozione turistica più ampia che guardi anche al territorio dell'Appennino e della montagna.

L'albero è un abete rosso di circa 14 metri addobbato con illuminazione di microluci led a luce bianco calda, luci strobo flash a led bianco freddo e decorato con sfere rosse e oro del diametro di circa 40 centimetri. La cima dell'albero è illuminata da una stella 3D sempre di microluci led.

Da venerdì 24 a domenica 26 novembre in Piazza Maggiore l'associazione Montagnamica – ente gestore della Strada dei Vini e dei Sapori Appennino Bolognese - allestirà un piccolo villaggio con diversi stand di promozione turistica per fare conoscere le bellezze dell'Appennino bolognese, le opportunità di turismo e per la promozione e la vendita di prodotti tipici enogastronomici.