European Cycling Challenge

18 Giugno 2014

Si è conclusa con una parata finale sulle ciclabili di Bologna la gara europea tra ciclisti urbani European Cycling Challenge, giunta nel 2014 alla terza edizione.

Pensata e organizzata da SRM, Agenzia per la mobilità e il trasporto pubblico locale di Bologna, in collaborazione con il Comune di Bologna, l’iniziativa ha visto la partecipazione di 32 città da 11 Paesi europei: Barcellona, Varsavia, Lille, Kaunas, Tallinn, Oslo, Malaga, e dall’Italia, oltre a Bologna, Roma, Torino, Bolzano, L’Aquila, Cagliari, Padova e Rimini.

Le città si sono sfidate durante tutto il mese di maggio per stabilire quale avrebbe percorso più km in bici per tragitti di trasporto urbano, escludendo dal conteggio gli spostamenti sportivi.

Ha prevalso la città di Varsavia che, con i quasi 300.000 km percorsi dai suoi partecipanti, ha superato Lodz, altra città polacca piazzatasi seconda con quasi 170.000 km, e Roma arrivata sul podio in terza posizione con oltre 167.000 km.

Bologna ha conquistato il quarto posto con gli oltre 105.000 km percorsi dai 1.207 iscritti. A Bologna , tra le novità di questa edizione, una sfida nella sfida a livello cittadino tra le cinque scuole superiori che hanno aderito all’iniziativa nella quale ha prevalso il Liceo Righi.

Mercoledì 18 giugno, alle 19 in piazza Maggiore, la premiazione con l’assessore alla Mobilità Andrea Colombo, che consegnerà anche i premi estratti tra i partecipanti, tra i quali biciclette e materiale utile per chi pedala, forniti da aziende e soggetti privati che hanno deciso di sostenere in questo modo l’iniziativa.

Documenti scaricabili: